Acquario Blog: 2008

21 novembre 2008

Sono usciti i risultati dell'AGA Contest 2008


Sono usciti i risultati dell'AGA Contest 2008.
Come di consueto sul sito web del contest sono visionabili le foto ed i profili di tutte le vasche che hanno partecipato al contest.

Personalmente ritengo che in contest come questo bisognerebbe premiare chi coltiva nella propria vasca anche piante difficili e chi riesce a far convivere molte specie diverse di piante con esigenze particolari. Invece le piante vengono viste solo come un elemento del layout come se si trattasse di un sasso o di un legno; ed è più facile leggere commenti negativi riguardo a chi osa coltivare piante un po' più difficili e che non riesce ad ottenere piante in perfetta salute piuttosto che commenti positivi riguardo a chi le sa coltivare perfettamente.
In moltissime vasche presenti al contest si vedono solo piante facili o piante comunque non molto esigenti; io credo che si dovrebbe, in qualche misura, penalizzare le vasche di questo tipo.
Alcune vasche anche fra quelle premiate sembrano più dei presepi sommersi che degli acquari.
Si cerca di ricreare paesaggi emersi in forma sommersa arrivando ad ottenere risultati innaturali e spesso l'impressione è che alcune vasche abbiano layout così complessi da risultare ingestibili e il dubbio è che si tratti di vasche riempite d'acqua poco prima di scattare la foto e smantellate subito dopo.
Personalmente ritengo che un acquario debba poter durare almeno un paio di anni; capisco chi ha voglia di rinnovare continuamente il layout del proprio acquario ma vedere vasche che durano solo 3 mesi mi pare una visione troppo consumistica dell'acquario e che nulla a che vedere con la visione che ho io dell'acquario e cioè di un ecosistema stabile nel tempo, anche se questa stabilità è data dai cambi dell'acqua e dall'introduzione di fertilizzanti ed è quindi è una stabilità artificiale.

Credo che l'AGA contest, che è un contest occidentale, dovrebbe differenziarsi di più dall'ADA contest che invece è un contest orientale. Se all'ADA contest è giusto premiare certe tipologie di layout piuttosto che altre trovo che l'AGA contest dovrebbe valutare le vasche secondo parametri differenti e che i giudici dell'AGA contest non dovrebbero essere gli stessi rispetto all'ADA contest invece alcuni dei giudici sono gli stessi per entrambi i contest.
Spero che nelle prossime edizioni questi contest si differenzino di più oppure che sorga un nuovo contest internazionale che valuti gli acquari naturali secondo parametri differenti.

14 novembre 2008

Foto Novembre 2008


Foto della Limnophila aromatica var. hippuroides fra le foglie di questa bellissima pianta potete vedere l'Utricularia gibba che non è un'alga ma una pianta acquatica a tutti gli effetti.
Questa pianta (l'Uticularia gibba) l'ho introdotta inconsapevolmente con delle piante che ho acquistato ed è difficilissimo liberarsene in quanto è molto infestante e l'unico modo per liberarsene sarebbe rimuoverla tutta fino all'ultimo stolone (cosa più facile a dirsi che a farsi).
Riguardo all'Utricularia gibba vi suggerisco di leggere l'ottimo articolo di Maurizio Gazzaniga

04 agosto 2008

Compo Ferro Liquido e.... Compo Ferro Liquido

I calcoli per il dosaggio del Compo Ferro Liquido che ho pubblicato qui si riferiscono alla vecchia formulazione del Compo Ferro Liquido che conteneva il 6% di ferro chelato con DTPA.
Attualmente questo prodotto è stato riformulato e ora contiene il 2% di ferro chelato con EDTA.

L'EDTA inizia a perdere di efficacia quando il pH è maggiore di 6,5 e, al crescere del valore del pH, diventa via via meno efficace quindi se si usa ferro chelato con EDTA è meglio non superare pH=6,8-7.

In commercio spesso si trova ancora il vecchio Compo Ferro Liquido (quello con il 6% di ferro chelato con DTPA) confezionato in questo modo:
Mentre il nuovo Compo Ferro Liquido (che contiene il 2% di Ferro chelato con EDTA) si presenta confezionato in questo modo:
Comunque, per maggiore sicurezza, controllate cosa è riportato sull'etichetta

La Cifo commercializza il Cifo - linea integratori piante - ferro che ha la stessa composizione del vecchio Compo Ferro Liquido (6% di ferro chelato con DTPA)


17 luglio 2008

Sono aperte le Iscrizioni all'AGA contest 2008

Sono aperte le iscrizioni all'AGA International Aquascaping Contest 2008


Le iscrizioni andranno effettuate entro il 15 Settembre 2008

Sul sito web del contest è possibile ammirare le foto dei bellissimi acquari che hanno partecipato alle edizioni precedenti del contest:
http://showcase.aquatic-gardeners.org/2008.cgi

I vincitori del contest saranno resi noti durante la convention della AGA che si terrà ad Atlanta in Georgia fra il 14 ed il 16 di Novembre di quest'anno

21 giugno 2008

Nuovo Video

23 maggio 2008

The Art Of The Planted Aquarium

E' Possibile vedere online le foto delle bellissime vasche che sono state realizzate dal vivo al concorso "the art of the planted aquarium" che si è svolto in Germania ad Hannover all'inizio di Febbraio di quest'anno:
http://planted-aquarium.de/show/index.html

23 febbraio 2008

Apertura iscrizioni ADA Contest 2008

Sono aperte le iscrizioni all'International Aquatic Plants Layout Contest 2008, il più prestigioso concorso di layout di acquari di piante


I moduli d'iscrizione dovranno pervenire ad ADA entro il 31 Maggio 2008

25 gennaio 2008

Foto del 22-01-2008



22 gennaio 2008

Dosaggio in acquario del Compo Ferro Liquido (6% Fe chelato con DTPA)

Il Compo Ferro Liquido è stato riformulato.
Il vecchio Compo Ferro Liquido Conteneva il 6% di Ferro chelato con DTPA mentre il nuovo Compo Ferro Liquido contiene il 2% di ferro chelato con EDTA.
Per distinguere visivamente dalla confezione il vecchio Compo Ferro Liquido da quello nuovo fate riferimento a questo post.
Per il dosaggio del vecchio Compo Ferro Liquido contenente il 6% di ferro chelato con DTPA fate riferimento a questo post.
In questo post vediamo come dosare il vecchio Compo Ferro Liquido contenete il 6% di ferro chelato con DTPA che è un ottimo integratore di ferro per gli acquari di piante.
Vediamo come si calcola il dosaggio di questo prodotto:
come riportato sull'etichetta:
Composizione:Ferro (Fe) solubile in acqua chelato con DTPA: 6%
pH di stabilità dell'elemento chelato: 4-8
 Le percentuali presenti nella composizione dei fertilizzanti sono generalmente indicate come peso su peso quindi per fare i conti dobbiamo tenere conto anche del peso specifico del prodotto; come riportato sulla confezione del prodotto:
Peso Netto: 250gContenuto: 200ml
Quindi 1ml di questo prodotto pesa 250g/200ml = 1,25g
e contiene: (1,25g/ml)*0,06= 75mg/ml di ferro.
1ml di Compo Ferro Liquido contiene quindi 75mg di Ferro.
A questo punto calcoliamo la quantità di ferro che vogliamo dosare in vasca:
Supponiamo di voler dosare Q mg/l di ferro ad una vasca che contiene L litri di acqua:
dobbiamo quindi dosare Q*L mg di ferro e la quantità di Compo Ferro liquido da dosare sarà:
(Q*L/75) ml di prodotto
Ad esempio supponendo che la vasca contenga 100l di acqua e di voler dosare 0,4mg/l di ferro otteniamo:
0,4*100/75= 0,53ml di Compo Ferro Liquido

Potete trovare i fogli di calcolo che svolgono questi (ed altri) conti a questo indirizzo:
http://claudiocappelletti.blogspot.com/2007/03/foglio-di-calcolo-riguardante-la.html
Ricordatevi di indicare nel foglio di calcolo la capacità netta del vostro acquario poi nella sezione "supplemento di ferro" indicate quanti mg/l di ferro volete dosare ed il foglio di calcolo vi indicherà la quantità corrispondente di Compo Ferro Liquido